cosa vedere in cina foto

Cosa vedere in Cina: 80 luoghi che non puoi perdere

La Cina, un paese dalle dimensioni straordinarie e dalla storia affascinante, ti aspetta con un incredibile assortimento di paesaggi mozzafiato, tesori culturali inestimabili e meraviglie naturali. Dalle antiche mura che raccontano storie millenarie ai moderni grattacieli che sfidano il cielo nelle metropoli, ogni angolo di questo paese è un invito a un’avventura indimenticabile, un viaggio attraverso il tempo e le diverse culture.

Contenuti della pagina

Cosa vedere in Cina in 7 giorni?

Itinerario di 7 Giorni nella Regione di Pechino

Giorno 1: Arrivo a Pechino

  • Mattina: Arrivo e sistemazione in hotel.
  • Pomeriggio: Visita al Tempio del Cielo, dove potrai ammirare l’architettura maestosa e osservare i locali che praticano tai chi e altre attività.
  • Sera: Esplora il quartiere di Sanlitun per la cena e un assaggio della vita notturna.

Giorno 2: Città Proibita e Piazza Tiananmen

  • Mattina: Visita alla Città Proibita, un vasto museo che racchiude la storia degli imperatori cinesi.
  • Pomeriggio: Passeggia in Piazza Tiananmen e visita il Mausoleo di Mao Zedong.
  • Sera: Cena a Wangfujing, dove potrai provare anche lo street food cinese.

Giorno 3: La Grande Muraglia

  • Intera Giornata: Escursione alla Grande Muraglia (sezione di Mutianyu o Badaling). Considera l’opzione di una camminata guidata per una migliore comprensione storica.
  • Sera: Ritorno e relax in hotel.

Giorno 4: Parco Beihai e Hutong

  • Mattina: Visita al Parco Beihai, goditi una passeggiata tranquilla e ammira il Lago Beihai.
  • Pomeriggio: Tour dei Hutong, i tradizionali quartieri di Pechino, in risciò.
  • Sera: Cena in un ristorante locale nei Hutong.

Giorno 5: Viaggio a Chengde

  • Mattina: Partenza per Chengde (circa 4 ore di viaggio).
  • Pomeriggio: Visita al Resort di Montagna di Chengde e ai suoi templi circostanti.
  • Sera: Pernottamento a Chengde.

Giorno 6: Ritorno e Shopping

  • Mattina: Ritorno.
  • Pomeriggio: Tempo libero per shopping e esplorazione personale. Potresti visitare il Mercato della Seta o il quartiere di Dashilar.
  • Sera: Cena in un ristorante di Pechino Duck.

Giorno 7: Partenza

  • Mattina: Tempo libero per ultime visite o shopping.
  • Pomeriggio: Partenza dall’aeroporto di Pechino.

Scopri di più su cosa vedere a Pechino.

 

Cosa vedere in Cina in 15 giorni?

Itinerario di 15 Giorni

Per un itinerario di 15 giorni in Cina, possiamo creare un percorso che copra alcune delle regioni più affascinanti e diversificate del paese, combinando città storiche, meraviglie naturali e esperienze culturali uniche. Ecco un itinerario suggerito:

Itinerario di 15 Giorni in Cina

Giorno 1-3: Pechino

  • Giorno 1: Arrivo a Pechino, visita al Tempio del Cielo e Piazza Tiananmen.
  • Giorno 2: Esplora la Città Proibita e il Parco Jingshan. Pomeriggio nei Hutong e cena a Wangfujing.
  • Giorno 3: Escursione alla Grande Muraglia (sezione di Mutianyu o Badaling) e visita al Palazzo d’Estate.

Giorno 4-5: Xi’an

  • Giorno 4: Volo per Xi’an al mattino. Visita al Museo di Terracotta Army e alla Pagoda dell’Oca Selvatica.
  • Giorno 5: Esplora la Città Murata di Xi’an, il Quartiere Musulmano e prova la cucina locale.

Giorno 6-7: Chengdu

  • Giorno 6: Volo per Chengdu. Visita al Centro di Ricerca del Panda Gigante di Chengdu.
  • Giorno 7: Esplora il Parco del Popolo e la via Jinli. Assapora la cucina Sichuan.

Giorno 8-9: Guilin e Yangshuo

  • Giorno 8: Volo per Guilin. Visita alle Grotte di Reed Flute. Prosegui per Yangshuo.
  • Giorno 9: Crociera sul Fiume Li e esplorazione della campagna di Yangshuo in bicicletta.

Giorno 10-11: Hangzhou e Suzhou

  • Giorno 10: Volo per Hangzhou. Visita al Lago Occidentale e al Tempio Lingyin.
  • Giorno 11: Treno per Suzhou. Esplora i giardini classici e il canale antico.

Giorno 12-13: Shanghai

  • Giorno 12: Treno per Shanghai. Passeggiata lungo Il Bund e visita a Nanjing Road.
  • Giorno 13: Visita al Museo di Shanghai, al Giardino Yuyuan e al quartiere di Xintiandi.

Giorno 14: Huangshan

  • Giorno 14: Volo per Huangshan. Esplora la città antica di Tunxi e preparati per l’escursione del giorno successivo.

Giorno 15: Monti Huangshan e ritorno

  • Giorno 15: Escursione sui Monti Huangshan. Nel pomeriggio, ritorno a Shanghai per il volo di ritorno.

Questo itinerario copre una vasta gamma di esperienze, dalla storia e cultura delle antiche capitali cinesi, alla bellezza naturale di Guilin e Huangshan, fino alla modernità e al dinamismo di Shanghai. Assicurati di controllare i voli interni e i collegamenti ferroviari in anticipo per ottimizzare i tempi di viaggio. Ricorda anche di verificare i requisiti di visto e le normative sanitarie in vigore.

80 Luoghi da Non Perdere in Cina

Ti chiedi qual è il posto più bello della Cina? Difficile dare una risposta! Si tratta di un paese talmente vasto e con così tanti luoghi e monumenti affascinanti che non è possibile dare una risposta davvero esaustiva ed univoca. In questa guida ti proponiamo 100 cose da vedere e siamo certi che troverai “il tuo posto più bello da vedere”

1. Fiume Li: Una Tela Naturale a Guilin

Immergiti nella pace del Fiume Li. Qui, le acque calme si fanno strada tra colline lussureggianti e formazioni rocciose spettacolari, creando un paesaggio che sembra dipinto da un artista. Lasciati incantare dalla quiete e dalla bellezza di questo luogo, dove ogni vista è un quadro vivente.

2. La Grande Muraglia: Maestosità Storica

Scopri la grandiosità della Grande Muraglia, un trionfo dell’ingegneria e un simbolo potente della Cina. Questa struttura imponente, che si snoda attraverso montagne e valli, non è solo un’attrazione turistica, ma un viaggio emozionante nella storia cinese. Sentiti parte di qualcosa di più grande mentre percorri i suoi antichi camminamenti.

3. Il Bund di Shanghai: Incontro tra Passato e Futuro

Passeggia lungo il Bund di Shanghai e lasciati sorprendere dal contrasto tra l’eleganza storica e la modernità sfavillante. Da una parte, edifici storici che narrano storie del passato; dall’altra, grattacieli futuristici che si ergono come simboli di un’era nuova. È un luogo dove il tempo sembra convergere, offrendoti una prospettiva unica sulla dinamica città.

4. Lago Occidentale di Hangzhou: Serenità Incantata

Visita il Lago Occidentale di Hangzhou, un’oasi di tranquillità che incanta ogni visitatore. Circondato da montagne delicate e arricchito da pagode tradizionali, questo lago artificiale è un capolavoro di armonia naturale. Goditi una passeggiata lungo i suoi sentieri ombreggiati o una tranquilla gita in barca, assaporando la pace che solo la natura può offrire.

5. Zhangjiajie e i Monti di Avatar

Esplora il Parco Forestale Nazionale di Zhangjiajie, dove la natura si esprime in tutta la sua maestosità. Questo parco, che ha ispirato le scenografie del film “Avatar”, è famoso per i suoi pilastri di roccia arenaria che si innalzano tra le nuvole, creando un paesaggio da sogno. Avventurati tra questi giganti naturali e lasciati stupire dalla loro imponenza e bellezza.

6. Victoria Harbor a Hong Kong: Uno Spettacolo Urbano

Naviga nelle acque di Victoria Harbor e lasciati incantare dallo skyline di Hong Kong, uno dei più spettacolari al mondo. Di sera, assisti alla Symphony of Lights, uno show di luci e colori che danzano sulle facciate dei grattacieli, unendo passato e futuro in un abbraccio luminoso.

7. Palazzo Potala a Lhasa: Finestra sul Tibet

Visita il Palazzo Potala a Lhasa, un tempo residenza del Dalai Lama. Questo imponente edificio, che si erge maestoso sulla città, è un simbolo del Tibet e un tesoro di arte e spiritualità. Sentiti avvolto dalla storia e dalla cultura in ogni stanza che esplori.

8. Fiume Yangtze: Un Viaggio Fluviale Epico

Imbarcati in una crociera sul Fiume Yangtze, il più lungo della Cina. Ammira le meraviglie naturali lungo le sue rive, come le famose Tre Gole, e scopri città storiche e paesaggi in continua evoluzione, un viaggio che unisce natura, cultura e avventura.

Esplora il dinamico Delta del Fiume Yangtze, con Shanghai al suo cuore pulsante. Quest’area è un crogiolo di cultura, natura e modernità, un luogo dove la storia incontra l’innovazione.

9. Villaggi sull’Acqua: La Venezia della Cina

Esplora i pittoreschi villaggi sull’acqua nella regione dello Zhejiang e Jiangsu. Questi incantevoli villaggi, con i loro canali e ponti, ti trasporteranno in un mondo di tranquillità e bellezza, dove il tempo sembra essersi fermato.

10. Lago Namtso: Serenità sul Tetto del Mondo

Ammira la bellezza incontaminata del Lago Namtso, uno dei laghi sacri del Tibet. Situato a un’altitudine mozzafiato, questo lago salato offre viste spettacolari e un’atmosfera di pace che tocca l’anima, un luogo dove cielo e acqua si fondono all’orizzonte.

11. Antico Villaggio di Lijiang: Un Tuffo nella Storia

foto cina- Lijiang Passeggia per le strade acciottolate dell’antico villaggio di Lijiang, un sito UNESCO che incanta con la sua architettura tradizionale e il fascino antico. Scopri la ricca cultura Naxi e lasciati trasportare indietro nel tempo in questo angolo storico dello Yunnan.

12. Città Proibita di Pechino: Un Impero di Splendore

Watchtower pechino Esplora la Città Proibita, il cuore dell’antica Cina imperiale. Questo vasto complesso di palazzi era il centro del potere cinese per secoli. Ogni cortile e sala racconta storie di imperatori e intrighi di corte, un viaggio affascinante nella storia cinese.

13. Terracotta Army a Xi’an: Guardiani Silenziosi

Scopri l’esercito di terracotta dell’imperatore Qin Shi Huang a Xi’an, una delle scoperte archeologiche più straordinarie. Queste statue a grandezza naturale, ognuna con tratti unici, sono un testimone silenzioso della grandezza e del mistero dell’antica Cina.

14. Monti Huangshan: L’Inspirazione degli Artisti

Cammina tra i sentieri dei Monti Huangshan, noti anche come Monti Gialli. Famosi per i loro paesaggi nebbiosi, pini antichi e rocce granitiche, questi monti hanno ispirato artisti e poeti per secoli, un luogo dove la natura si esprime in tutta la sua maestosità.

15. Giardini Classici di Suzhou: L’Arte del Paesaggio

Visita i giardini classici di Suzhou, patrimonio dell’umanità UNESCO. Questi giardini sono capolavori dell’arte del giardinaggio cinese, dove ogni elemento è armoniosamente integrato per creare un’oasi di pace e bellezza.

16. Deserto del Gobi: Un’avventura nel Paesaggio Lunare

Avventurati nel Deserto del Gobi, uno dei deserti più grandi e storici del mondo. Esplora le sue dune di sabbia e scopri antiche rovine, un viaggio attraverso paesaggi che sembrano di un altro mondo.

17. Yunnan e le Terrazze di Riso di Yuanyang

Lasciati incantare dalle Terrazze di Riso di Yuanyang nello Yunnan. Queste meraviglie agricole, scavate sulle colline, creano un mosaico di colori che cambia con le stagioni, un vero spettacolo della natura.

18. Sichuan e la Riserva Naturale di Jiuzhaigou

Esplora la Riserva Naturale di Jiuzhaigou, un paradiso di laghi turchesi, cascate e foreste lussureggianti. Questo parco nazionale è un luogo magico dove la natura si esprime in tutta la sua bellezza.

19. La Città Antica di Pingyao

Scopri Pingyao, una delle città antiche meglio conservate della Cina. Con le sue mura intatte e le sue strade storiche, Pingyao è un viaggio indietro nel tempo, un’immersione nella Cina tradizionale.

20. La Foresta di Pietra di Shilin

Visita la Foresta di Pietra di Shilin nello Yunnan, un fenomeno geologico unico. Queste formazioni calcaree creano un paesaggio surreale, un labirinto naturale di torri di pietra.

21. Il Monte Emei e il Grande Buddha di Leshan

Scopri il Monte Emei, uno dei quattro monti sacri del buddismo cinese, e il vicino Grande Buddha di Leshan, la statua di Buddha più grande del mondo, scolpita in una scogliera.

22. La Città Antica di Fenghuang

Visita Fenghuang, la “Fenice Antica”, per un’esperienza unica. Questa città storica è famosa per le sue case su palafitte e la sua atmosfera incantata, specialmente di notte con le lanterne colorate che si riflettono sull’acqua.

23. Il Parco Geologico Nazionale di Zhangye Danxia

Ammira le incredibili formazioni rocciose colorate del Parco Geologico Nazionale di Zhangye Danxia. Queste colline multicolori sono un capolavoro naturale, un paesaggio che sembra dipinto da un artista.

24. Il Monastero di Labrang a Xiahe

Esplora il Monastero di Labrang, uno dei più importanti centri di studio del buddismo tibetano. Questo complesso monastico è un luogo di pace e spiritualità, ricco di arte e cultura.

25. Il Lago Qinghai

Scopri il Lago Qinghai, il più grande lago salato della Cina. Situato sull’altopiano del Qinghai-Tibet, offre paesaggi mozzafiato e un’atmosfera di tranquillità.

26. Le Grotte di Mogao a Dunhuang

Visita le Grotte di Mogao, famose per i loro affreschi e statue buddiste. Queste grotte lungo l’antica Via della Seta sono un tesoro di arte e storia, un ponte tra culture e epoche.

27. Il Monte Tai

Esplora il Monte Tai, uno dei cinque monti sacri della Cina. Con i suoi antichi templi e le iscrizioni rupestri, offre una vista mozzafiato e un’esperienza spirituale profonda.

28. Il Parco Nazionale del Monte Wuyi

Scopri il Parco Nazionale del Monte Wuyi, famoso per i suoi paesaggi pittoreschi, la ricca biodiversità e l’importanza culturale nel taoismo e nel buddismo Chan.

29. La Città Antica di Dali

Visita Dali nello Yunnan, famosa per la sua architettura Bai e il bellissimo Lago Erhai. È un luogo perfetto per esplorare la cultura minoritaria Bai e godersi la tranquillità di una città storica.

30. Il Parco Nazionale di Tianmen Mountain

Ammira il Parco Nazionale di Tianmen Mountain, noto per la sua “Porta del Cielo” e il ponte di vetro sospeso. Questo parco offre paesaggi spettacolari e un’esperienza unica.

31. Le Colline di Longsheng e le Terrazze di Riso del Drago

Esplora le Terrazze di Riso del Drago a Longsheng, famose per i loro intricati modelli che si snodano lungo le colline, specialmente affascinanti durante la stagione delle piogge.

32. Il Parco Nazionale di Huanglong

Visita il Parco Nazionale di Huanglong, vicino a Jiuzhaigou, noto per le sue piscine calcaree colorate e i paesaggi montani.

33. La Città Antica di Kashgar

Scopri Kashgar nello Xinjiang, una città ricca di storia e cultura Uigura. Il suo vivace mercato e l’architettura storica offrono uno sguardo unico su questa regione.

34. Il Parco Nazionale di Wolong

Scopri il Parco Nazionale di Wolong in Sichuan, un santuario per il panda gigante. Immerso in un paesaggio montano lussureggiante, è il luogo ideale per avvistare questi amati animali nel loro habitat naturale.

35. Il Monte Hua

Affronta l’avventura sul Monte Hua vicino a Xi’an. Conosciuto per i suoi percorsi escursionistici emozionanti e le viste spettacolari, è una destinazione perfetta per gli amanti dell’adrenalina e della natura.

36. Il Parco Geologico di Yandangshan

Visita il Parco Geologico di Yandangshan nella provincia di Zhejiang, famoso per le sue formazioni rocciose, cascate e paesaggi naturali pittoreschi.

37. Il Lago Tianchi nel Changbai Mountain

Esplora il Lago Tianchi, situato al confine tra la Cina e la Corea del Nord. Questo lago craterico è circondato da foreste e montagne, offrendo un paesaggio sereno e mistico.

38. La Città Antica di Kaiping

Scopri Kaiping nella provincia del Guangdong, famosa per le sue torri diaolou, uniche strutture architettoniche che combinano stili cinesi e occidentali.

39. Il Parco Nazionale di Qilian Mountain

Ammira il Parco Nazionale di Qilian Mountain nella provincia di Qinghai, con i suoi paesaggi montani spettacolari, praterie e una ricca fauna selvatica.

40. Il Parco Nazionale di Sanqing Mountain

Visita il Parco Nazionale di Sanqing Mountain nella provincia di Jiangxi, noto per le sue formazioni rocciose uniche, viste panoramiche e significato spirituale nel taoismo.

41. Il Lago Yamdrok nel Tibet

Scopri il Lago Yamdrok, uno dei tre grandi laghi sacri del Tibet. Con il suo colore turchese e le viste mozzafiato delle montagne circostanti, è un luogo di bellezza e spiritualità.

42. Il Parco Nazionale di Jiuhuashan

Esplora Jiuhuashan, considerato uno dei quattro monti sacri del buddismo cinese. Con i suoi paesaggi tranquilli e templi antichi, è un rifugio spirituale e naturale.

43. Il Parco Nazionale di Tengchong Volcanic and Geothermal

Visita il Parco Nazionale di Tengchong nello Yunnan, con i suoi vulcani spenti, sorgenti termali e paesaggi geotermici.

44. Il Parco Nazionale di Fanjingshan

Scopri Fanjingshan nella provincia di Guizhou, famoso per la sua biodiversità, le formazioni rocciose uniche e i templi buddisti situati in cima alle montagne.

45. Il Parco Nazionale di Pudacuo

Visita il Parco Nazionale di Pudacuo nello Yunnan, uno dei primi parchi nazionali della Cina, noto per i suoi paesaggi idilliaci e la ricca biodiversità.

46. La Città Antica di Shaxi

Esplora Shaxi nello Yunnan, una volta importante fermata sulla Via del Tè e dei Cavalli, che conserva un’atmosfera autentica con le sue strade acciottolate e le case tradizionali.

47. Il Monte Kailash nel Tibet

Intraprendi un pellegrinaggio spirituale al Monte Kailash, considerato sacro in diverse religioni e noto per i suoi paesaggi maestosi e spirituali.

48. Il Lago Kanas in Xinjiang

Ammira la bellezza del Lago Kanas, un lago alpino situato in una valle remota del nord dello Xinjiang, famoso per le sue acque cristalline e i paesaggi montani mozzafiato.

49. La Città Antica di Jianshui

Scopri Jianshui nello Yunnan, con la sua architettura tradizionale e i monumenti storici, una gemma nascosta con un ricco patrimonio culturale.

50. Il Parco Nazionale di Taishan

Visita il Taishan, uno dei cinque monti sacri della Cina, un luogo di antichi templi, iscrizioni storiche e viste panoramiche.

51. Il Deserto del Taklamakan

Avventurati nel Deserto del Taklamakan nello Xinjiang, uno dei più grandi deserti di sabbia del mondo, ricco di storia e mistero.

52. Il Lago Nam Co nel Tibet

Scopri il Lago Nam Co, il secondo lago salato più grande della Cina, un luogo di bellezza tranquilla, circondato da montagne innevate e praterie.

53. La Città Antica di Lhasa

Esplora Lhasa, il cuore spirituale del Tibet, famosa per il suo Potala Palace, templi sacri e un’atmosfera unica che mescola religione e cultura.

54. Il Parco Nazionale di Shennongjia

Visita il Parco Nazionale di Shennongjia nella provincia di Hubei, noto per la sua biodiversità e per essere l’habitat del misterioso “Bigfoot cinese”.

55. Il Tempio del Cielo a Pechino

Scopri il Tempio del Cielo, un complesso di edifici religiosi dove gli imperatori cinesi tenevano cerimonie per il raccolto, un luogo di pace e bellezza architettonica.

56. Il Parco Geologico di Yandangshan

Scopri le meraviglie naturali del Parco Geologico di Yandangshan nella provincia di Zhejiang, con le sue formazioni rocciose, cascate e paesaggi naturali pittoreschi.

57. Il Lago Tianchi nel Changbai Mountain

Esplora il Lago Tianchi, situato al confine tra la Cina e la Corea del Nord. Questo lago craterico è circondato da foreste e montagne, offrendo un paesaggio sereno e mistico.

58. La Città Antica di Kaiping

Visita Kaiping nella provincia del Guangdong, famosa per le sue torri diaolou, uniche strutture architettoniche che combinano stili cinesi e occidentali.

59. Il Parco Nazionale di Qilian Mountain

Ammira il Parco Nazionale di Qilian Mountain nella provincia di Qinghai, con i suoi paesaggi montani spettacolari, praterie e una ricca fauna selvatica.

60. Il Parco Nazionale di Sanqing Mountain

Visita il Parco Nazionale di Sanqing Mountain nella provincia di Jiangxi, noto per le sue formazioni rocciose uniche, viste panoramiche e significato spirituale nel taoismo.

61. Il Lago Yamdrok nel Tibet

Scopri il Lago Yamdrok, uno dei tre grandi laghi sacri del Tibet. Con il suo colore turchese e le viste mozzafiato delle montagne circostanti, è un luogo di bellezza e spiritualità.

62. Il Parco Nazionale di Jiuhuashan

Esplora Jiuhuashan, considerato uno dei quattro monti sacri del buddismo cinese. Con i suoi paesaggi tranquilli e templi antichi, è un rifugio spirituale e naturale.

63. Il Parco Nazionale di Tengchong Volcanic and Geothermal

Visita il Parco Nazionale di Tengchong nello Yunnan, con i suoi vulcani spenti, sorgenti termali e paesaggi geotermici.

64. Il Parco Nazionale di Fanjingshan

Scopri Fanjingshan nella provincia di Guizhou, famoso per la sua biodiversità, le formazioni rocciose uniche e i templi buddisti situati in cima alle montagne.

65. Il Parco Nazionale di Pudacuo

Visita il Parco Nazionale di Pudacuo nello Yunnan, uno dei primi parchi nazionali della Cina, noto per i suoi paesaggi idilliaci e la ricca biodiversità.

66. La Città Antica di Shaxi

Esplora Shaxi nello Yunnan, una volta importante fermata sulla Via del Tè e dei Cavalli, che conserva un’atmosfera autentica con le sue strade acciottolate e le case tradizionali.

67. Il Monte Kailash nel Tibet

Intraprendi un pellegrinaggio spirituale al Monte Kailash, considerato sacro in diverse religioni e noto per i suoi paesaggi maestosi e spirituali.

68. Il Lago Kanas in Xinjiang

Ammira la bellezza del Lago Kanas, un lago alpino situato in una valle remota del nord dello Xinjiang, famoso per le sue acque cristalline e i paesaggi montani mozzafiato.

69. La Città Antica di Jianshui

Scopri Jianshui nello Yunnan, con la sua architettura tradizionale e i monumenti storici, una gemma nascosta con un ricco patrimonio culturale.

70. Il Deserto del Taklamakan

Avventurati nel Deserto del Taklamakan nello Xinjiang, uno dei più grandi deserti di sabbia del mondo, ricco di storia e mistero.

71. Il Lago Nam Co nel Tibet

Scopri il Lago Nam Co, il secondo lago salato più grande della Cina, un luogo di bellezza tranquilla, circondato da montagne innevate e praterie.

72. La Città Antica di Lhasa

Esplora Lhasa, il cuore spirituale del Tibet, famosa per il suo Potala Palace, templi sacri e un’atmosfera unica che mescola religione e cultura.

73. Il Parco Nazionale di Shennongjia

Visita il Parco Nazionale di Shennongjia nella provincia di Hubei, noto per la sua biodiversità e per essere l’habitat del misterioso “Bigfoot cinese”.

74. Il Parco Nazionale di Wolong

Scopri il Parco Nazionale di Wolong in Sichuan, un santuario per il panda gigante, immerso in un paesaggio montano lussureggiante, ideale per avvistare questi amati animali nel loro habitat naturale.

75. Il Monte Hua

Affronta l’avventura sul Monte Hua vicino a Xi’an, noto per i suoi percorsi escursionistici emozionanti e le viste spettacolari, una destinazione perfetta per gli amanti dell’adrenalina e della natura.

76. Il Parco Nazionale di Qianshan

Visita il Parco Nazionale di Qianshan, noto per le sue formazioni rocciose spettacolari e i templi buddisti, un luogo di pace e bellezza naturale.

77. Il Parco Nazionale di Zuojiang Huashan

Scopri le antiche pitture rupestri nel Parco Nazionale di Zuojiang Huashan, un sito UNESCO che rivela la storia e la cultura delle antiche civiltà della regione.

78. Il Parco Nazionale di Taihang Mountain

Esplora il Parco Nazionale di Taihang Mountain, noto per i suoi paesaggi montani spettacolari e le valli profonde, un paradiso per gli escursionisti e gli amanti della natura.

79. Il Parco Nazionale di Wulingyuan

Visita il Parco Nazionale di Wulingyuan, un altro sito UNESCO con oltre 3.000 pilastri di roccia arenaria, cascate e foreste lussureggianti.

80. Il Parco Nazionale di Xishuangbanna

Scopri la biodiversità del Parco Nazionale di Xishuangbanna nello Yunnan, un hotspot di biodiversità con una ricca flora e fauna.

Risposta a domande frequenti e utili se pianifichi un viaggio in Cina

Perché andare in Cina?

La Cina è una destinazione di viaggio affascinante e offre una vasta gamma di esperienze uniche:

  • Cultura e Storia: La Cina è ricca di storia e cultura millenaria, con siti storici come la Grande Muraglia, la Città Proibita, i templi buddisti e molto altro.
  • Paesaggi Spettacolari: Dai paesaggi montuosi di Zhangjiajie alle pittoresche terrazze di riso di Yuanyang, la Cina offre una bellezza naturale straordinaria.
  • Cucina Deliziosa: La cucina cinese è varia e deliziosa. Assapora piatti regionali, street food e prelibatezze locali.
  • Città Modernità: Le grandi città come Pechino, Shanghai e Hong Kong offrono un contrasto affascinante tra tradizione e modernità, con grattacieli, negozi di lusso e vita notturna vivace.
  • Cultura Locale: Interagisci con le diverse culture locali, come quella tibetana, uigura o delle minoranze etniche.
  • Arte e Artigianato: Acquista bellissimi oggetti d’arte e artigianato tradizionali, come tessuti, porcellane e dipinti.

Come organizzare un viaggio in Cina?

Per organizzare un viaggio in Cina, segui questi passaggi:

  1. Passaporto e Visto: Assicurati di avere un passaporto valido e richiedi un visto cinese presso l’ambasciata o il consolato cinese nel tuo paese prima della partenza.
  2. Itinerario: Decidi quali città e luoghi desideri visitare e pianifica un itinerario. La Cina è enorme, quindi è importante pianificare le tue tappe in anticipo.
  3. Alloggio: Prenota alloggi in anticipo, soprattutto nelle città più popolari.
  4. Trasporti: Pianifica come ti sposterai tra le destinazioni. Puoi utilizzare treni ad alta velocità, autobus o voli interni.
  5. Cambio Valuta: Porta con te yuan cinesi o preleva denaro presso gli sportelli automatici locali.
  6. Cultura e Lingua: Impara alcune nozioni di base sulla cultura cinese e alcune frasi in cinese per facilitare la comunicazione.
  7. Assicurazione Viaggio: Considera l’acquisto di un’assicurazione viaggio per la tua sicurezza e tranquillità.
  8. Documenti Importanti: Fotocopia o digitalizza documenti importanti come il passaporto, il visto e le prenotazioni alberghiere.
  9. Cibo e Bevande: Sperimenta la cucina locale, ma fai attenzione all’igiene alimentare.
  10. Sicurezza: Mantieni sempre la consapevolezza della tua sicurezza e segui le linee guida locali.

Organizzare un viaggio in Cina richiede una pianificazione attenta, ma le esperienze che puoi vivere in questo paese vasto e affascinante ne valgono sicuramente la pena.

Quanto costa fare una vacanza in Cina?

Il costo di una vacanza in Cina può variare notevolmente a seconda di diversi fattori, tra cui la durata del soggiorno, il tipo di alloggio, le destinazioni visitate, il periodo dell’anno e il tuo stile di viaggio. Ecco alcune considerazioni generali:

  • Alloggio: Le opzioni di alloggio vanno dai lussuosi hotel internazionali alle semplici guesthouse e ostelli. Il prezzo varia di conseguenza, ma è possibile trovare alloggi convenienti anche nelle grandi città.
  • Trasporti: I costi dei trasporti possono essere gestiti con attenzione. I biglietti aerei internazionali sono spesso la spesa più grande. In Cina, puoi utilizzare treni ad alta velocità, autobus o voli interni per spostarti tra le città.
  • Cibo: Il cibo in Cina è generalmente conveniente se mangi nei ristoranti locali. Tuttavia, i ristoranti di lusso o internazionali possono essere costosi. Street food è spesso una opzione economica e deliziosa.
  • Attrazioni turistiche: L’accesso a molte attrazioni turistiche richiede un biglietto d’ingresso, e i costi possono variare. Alcuni siti storici e culturali offrono sconti agli studenti.
  • Attività: Il costo delle attività varia. Alcune escursioni e tour possono essere costosi, mentre altre attività, come passeggiate e visite a musei, sono più economiche.
  • Spese extra: Considera anche le spese aggiuntive come souvenir, spese per comunicazioni (SIM card o roaming), assicurazione viaggio e spese personali.

Per un viaggio di livello medio, che includa alloggio a 3-4 stelle, pasti in ristoranti locali, trasporti pubblici e alcune attività turistiche, puoi aspettarti di spendere dai 50 ai 100 dollari al giorno. Tuttavia, il budget può essere adattato alle tue preferenze.

Cosa fare e cosa non fare in Cina?

  • Cosa Fare:
    • Rispetta la cultura e le tradizioni locali. Adotta un comportamento rispettoso nei confronti delle persone anziane e delle figure di autorità.
    • Esplora la cucina locale e prova piatti tradizionali.
    • Scopri le bellezze naturali e le attrazioni storiche.
    • Impara alcune parole o frasi di base in cinese, come “saluto” e “grazie”.
  • Cosa Non Fare:
    • Non criticare apertamente il governo o discutere di politica con i locali.
    • Non toccare le persone senza permesso.
    • Non portare o consumare droghe illegali, le pene sono severe.
    • Non fotografa le aree militari o sensibili.

Cosa serve per andare in Cina? Quali documenti?

Per visitare la Cina, i cittadini stranieri, inclusi i cittadini italiani, devono soddisfare determinati requisiti e ottenere i documenti necessari. Ecco cosa ti serve per andare in Cina:

  1. Passaporto: Dovrai avere un passaporto valido con almeno sei mesi di validità residua a partire dalla data prevista del tuo arrivo in Cina.
  2. Visto cinese: La maggior parte dei viaggiatori italiani deve ottenere un visto per entrare in Cina. Il tipo di visto di cui hai bisogno dipenderà dal motivo del tuo viaggio (turismo, affari, studio, ecc.). Puoi richiedere un visto presso l’ambasciata o il consolato cinese nel tuo paese di residenza prima della partenza.
  3. Piano di viaggio: Potrebbe essere richiesto di presentare un piano di viaggio dettagliato, che indica le date esatte di arrivo e partenza, l’itinerario e le prenotazioni degli alloggi.
  4. Assicurazione medica: Anche se non è sempre richiesta, è fortemente consigliabile avere un’assicurazione medica internazionale che copra le spese mediche durante il tuo soggiorno in Cina.
  5. Permesso di residenza o registrazione: Se prevedi di soggiornare in Cina per lunghi periodi (ad esempio, per lavoro o studio), potresti dover richiedere un permesso di residenza o registrarti presso le autorità locali.
  6. Certificato di vaccinazione: In alcune circostanze, potrebbe essere richiesto un certificato di vaccinazione, ad esempio per alcune malattie come la febbre gialla. Verifica i requisiti specifici prima del viaggio.
  7. Valuta: Assicurati di portare con te una quantità sufficiente di valuta locale (Renminbi o yuan cinese) per coprire le spese iniziali, come il trasporto e l’alloggio. Puoi anche utilizzare carte di credito internazionali in molte aree urbane cinesi.
  8. Conoscenza di base della lingua cinese: Anche se non è strettamente necessario, avere alcune frasi di base in cinese mandarino può essere molto utile per la comunicazione durante il viaggio, soprattutto se ti sposti in aree meno turistiche dove l’inglese potrebbe essere meno diffuso.

Assicurati di verificare i requisiti specifici del visto e di altri documenti presso l’ambasciata o il consolato cinese nel tuo paese prima di partire, poiché le norme possono variare in base al motivo e alla durata del tuo soggiorno in Cina.

Dove si parla italiano in Cina?

In Cina, l’italiano non è una lingua ufficialmente riconosciuta né ampiamente parlata. Tuttavia, puoi trovare alcune zone o istituzioni in cui l’italiano è utilizzato o insegnato in modo limitato. Ecco alcune situazioni in cui potresti incontrare l’italiano in Cina:

  1. Ambasciata o Consolato Italiano: L’ambasciata e il consolato italiani in Cina offrono servizi in italiano e possono avere personale che parla la lingua.
  2. Scuole e Università Internazionali: Alcune scuole e università internazionali in Cina possono offrire corsi di lingua italiana per studenti stranieri o programmi di scambio con istituti italiani.
  3. Comunità Italiane: In alcune città cinesi, soprattutto nelle grandi metropoli, potresti trovare una piccola comunità di italiani residenti o lavoratori che mantengono la loro lingua.
  4. Turismo: In alcune zone turistiche molto visitate, come Shanghai o Hong Kong, potresti incontrare alcune persone che lavorano nell’industria turistica e parlano italiano per servire i visitatori italiani.

Tuttavia, è importante notare che l’italiano non è una lingua ampiamente diffusa in Cina, e la lingua principale parlata è il cinese mandarino. Pertanto, se stai pianificando un viaggio in Cina e non parli il cinese, è consigliabile imparare alcune frasi di base in cinese o utilizzare app di traduzione per facilitare la comunicazione durante il tuo soggiorno.

Dove si trova il consolato italiano in Cina?

Il Consolato Generale d’Italia a Pechino è l’ufficio principale dell’ambasciata italiana in Cina ed è responsabile per una vasta gamma di servizi consolari per i cittadini italiani nella regione. Ecco l’indirizzo e le informazioni di contatto del Consolato Generale d’Italia a Pechino:

Dove si trova l’Ambasciata e il Consolato Generale d’Italia a Pechino

  • Indirizzo: No. 2, San Li Tun Dong Er Jie, Chaoyang District, Pechino, Cina.
  • Telefono: +86 10 8532 7600
  • Orario di apertura: Lunedì-Venerdì, dalle 9:00 alle 12:30

Ricorda che queste informazioni potrebbero cambiare nel tempo, quindi è sempre consigliabile verificare l’indirizzo e gli orari di apertura aggiornati sul sito web ufficiale dell’Ambasciata Italiana in Cina prima di recarti lì o di pianificare una visita.

Che tipo di clima si trova in Cina?

La Cina è un paese estremamente vasto e geograficamente diversificato, il che significa che il clima varia notevolmente da regione a regione. In generale, la Cina ha una gamma di climi che vanno da tropicale a subartico, ma i principali tipi di clima che puoi trovare includono:

  1. Clima temperato monsonico: Questo tipo di clima è comune nella Cina orientale, inclusa la zona costiera. Caratterizzato da inverni freddi e asciutti e da estati calde e umide. Le precipitazioni sono abbondanti durante l’estate.
  2. Clima subtropicale: Questo clima è tipico della Cina meridionale, come le province di Guangdong e Guangxi. Le estati sono calde e umide, con abbondanti piogge, mentre gli inverni sono miti.
  3. Clima tropicale: Si trova nella provincia insulare di Hainan e nell’estremo sud della Cina. Caratterizzato da estati calde e umide e da inverni miti. Il clima tropicale è tipico delle zone costiere e delle isole del sud-est asiatico.
  4. Clima desertico e semi-desertico: Presente nell’ovest della Cina, come nella regione autonoma dello Xinjiang. Gli inverni sono freddi, e le estati sono calde e secche. Le precipitazioni sono scarse.
  5. Clima alpino: Questo tipo di clima si trova nelle regioni montuose dell’Himalaya e in alcune parti del Tibet. Caratterizzato da inverni molto freddi e estati fresche. La quantità di precipitazioni varia a seconda dell’altitudine.
  6. Clima subartico: Questo clima è presente nelle regioni del nordest, come nella provincia di Heilongjiang. Gli inverni sono molto freddi, con abbondanti nevicate, mentre le estati sono brevi e fresche.
  7. Clima continentale: Questo clima si trova nelle regioni centrali della Cina. Gli inverni sono freddi e secchi, con estati calde e umide.
  8. Clima mediterraneo: Presente in alcune parti della Cina meridionale, come l’isola di Taiwan. Gli inverni sono miti e le estati calde e umide, simili al clima mediterraneo dell’Europa.

È importante considerare il clima della regione specifica che hai intenzione di visitare quando pianifichi un viaggio in Cina, poiché le condizioni climatiche possono influire significativamente sulla tua esperienza di viaggio. Inoltre, la Cina è così vasta che in qualsiasi momento dell’anno potresti trovare una regione del paese con un clima piacevole da esplorare.

Cosa vedere in Cina di insolito o particolare?

Chengdu, la capitale della provincia dello Sichuan, è famosa per il suo cibo piccante e il suo amore per i panda. Tuttavia, c’è una tradizione culinaria unica e poco conosciuta chiamata “Hot Pot” alla Sichuan. Questa non è una semplice cena, ma un’esperienza culinaria coinvolgente in cui immergi vari ingredienti, come carne, verdure e funghi, in un brodo bollente altamente speziato direttamente al tavolo.

Nella città di Dunhuang, nella provincia di Gansu, puoi visitare il “Deserto di Mingsha” o “Deserto Urlante”. Questo deserto prende il nome dal rumore che fanno le dune quando il vento soffia attraverso di esse, creando un suono simile a un sibilo o un gemito. È un fenomeno naturale affascinante e raro.

La Cina ospita anche una delle festività tradizionali più originali al mondo, il “Festival del Palio dei Buoi”, che si tiene a Dali, nella provincia dello Yunnan. Durante questa festa, i contadini organizzano una gara di buoi da lavoro decorati in modo elaborato e trasportano pesanti carri attraverso campi e strade fangose. È un’occasione unica per osservare la cultura e le tradizioni locali in un contesto festoso.

Qual è il monumento più importante della Cina?

La Cina è ricca di importanti monumenti storici e culturali, quindi scegliere il monumento più importante è una questione soggettiva e dipende dai criteri utilizzati. Tuttavia, uno dei monumenti più iconici e universalmente riconosciuti della Cina è la Grande Muraglia Cinese (Great Wall of China).

Cosa si mangia in Cina?

La cucina cinese è incredibilmente varia e offre una vasta gamma di sapori, ingredienti e piatti deliziosi. Ecco una panoramica di alcune delle specialità e dei piatti più rappresentativi della cucina cinese:

  1. Ravioli al vapore (Jiaozi): Questi sono involtini ripieni di carne, verdure o pesce, cotti al vapore e spesso serviti come antipasto o piatto principale.
  2. Pechinese Duck (Anatra alla pechinese): Questo piatto iconico consiste in fette sottili di carne d’anatra croccante servite con pancake sottili, salse e condimenti come cipollotti e cetriolini.
  3. Mapo Tofu: Un piatto della cucina Sichuan a base di tofu speziato, carne di maiale macinata e fagioli fermentati.
  4. Dim Sum: Una vasta selezione di piccoli piatti serviti al vapore o fritti, tra cui involtini primavera, baozi (panini ripieni di carne o verdure), e molto altro. È un pasto popolare per il brunch.
  5. Noodles (Mian): Ci sono numerosi tipi di noodles in Cina, come i famosi noodle al rosso di Lanzhou o i noodles di grano in stile Shanxi. Possono essere serviti in brodo o saltati in padella.
  6. Hot Pot: Una cena interattiva in cui immergi una varietà di ingredienti, come carne, pesce, verdure e tofu, in un brodo bollente altamente speziato direttamente al tavolo. È particolarmente popolare nella cucina della provincia dello Sichuan.
  7. Dumpling Soup (Tangbao): Questa è una zuppa di ravioli al vapore ripieni di carne e brodo, spesso serviti in piccoli ciotoli.
  8. Maiale alla agrodolce: Un piatto dolce e agrodolce con pezzi di carne di maiale fritti e immersi in una salsa appiccicosa.
  9. Zuppa di nido d’uccello: Una prelibatezza costosa fatta da nidi d’uccello utilizzati per creare una zuppa delicata.
  10. Zuppa al tè e latte (Yak Butter Tea): Una bevanda tradizionale del Tibet a base di tè nero e burro di yak, spesso servita in occasioni speciali.
  11. Bistecca di manzo di Yunnan: Preparata con carne di manzo marinata e cucinata con spezie e erbe locali, tipica della cucina dello Yunnan.
  12. Pane cotto al vapore (Mantou): Un pane senza lievito cotto al vapore, spesso servito come contorno o con condimenti come lo zucchero o il condimento di maiale.
  13. Frutta di mare: Con oltre 18.000 chilometri di coste, la Cina offre una vasta gamma di frutti di mare freschi, tra cui gamberetti, granchi, molluschi e molto altro.
  14. Insalata di alga wakame: Comune nella cucina cinese giapponese, questa insalata di alghe è leggera e ricca di sapore.
  15. Zuppa di fagioli dolci (Tang Yuan): Un dolce popolare, specialmente durante il Festival delle Lanterne, composta da palline di riso glutinoso ripiene di pasta di fagioli dolci in una zuppa calda.

Questi sono solo alcuni esempi della variegata cucina cinese. Ogni regione ha le sue specialità e influenze culinarie, il che rende il cibo cinese un’esperienza gustativa straordinaria.

Come sono i cinesi di carattere?

Il carattere dei cinesi, come in qualsiasi altra cultura, è estremamente diversificato e non può essere generalizzato in modo semplice. La Cina è un paese vasto e diversificato con una popolazione numerosa e molte etnie, regioni e culture diverse. Pertanto, le caratteristiche personali variano notevolmente da individuo a individuo.

Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche culturali e sociali che possono essere associate in generale alla cultura cinese:

  1. Rispetto per l’autorità: La cultura cinese tradizionale attribuisce grande importanza al rispetto per le figure di autorità, come genitori, insegnanti e anziani. Il rispetto per i genitori è particolarmente significativo nella cultura cinese.
  2. Disciplina e lavoro duro: L’etica del lavoro duro e la disciplina sono valori fondamentali nella cultura cinese. Molte persone lavorano sodo per ottenere successo e migliorare la loro vita.
  3. Pazienza e perseveranza: La cultura cinese valorizza la pazienza e la perseveranza nell’affrontare sfide e difficoltà. Questo si riflette spesso nell’approccio alle aspirazioni personali e al successo.
  4. Mente aperta all’apprendimento: L’educazione è altamente valorizzata in Cina, e molti cinesi sono desiderosi di apprendere e migliorarsi costantemente. Gli studenti spesso affrontano un’enorme pressione accademica.
  5. Relazioni familiari forti: La famiglia ha un ruolo centrale nella cultura cinese, e le relazioni familiari sono generalmente molto strette. Ci si aspetta che i membri della famiglia si prendano cura gli uni degli altri.
  6. Modestia e riservatezza: Molte persone cinesi tendono a essere riservate e modeste nel comportamento sociale. L’ostentazione e l’orgoglio eccessivo non sono ben visti.
  7. Valori tradizionali: In molte parti della Cina, i valori tradizionali, come il confucianesimo, hanno una forte influenza sulla cultura e sul comportamento.

Va ricordato che queste sono generalizzazioni e che le persone possono differire notevolmente da queste caratteristiche culturali. Inoltre, le nuove generazioni di cinesi possono mostrare una varietà di atteggiamenti e stili di vita diversi, influenzati dalla modernizzazione e dalla globalizzazione.

Nel complesso, è importante evitare stereotipi e trattare le persone individualmente, riconoscendo che la diversità è una caratteristica fondamentale di qualsiasi cultura.

Torna su

Copyright 2023 vagabonding.it

Privacy -  Cookie

Tutti i diritti riservati. Tutti i contenuti di questo sito sono protetti da copyright pertanto è severamente vietata la pubblicazione, ogni illecito sarà perseguito a norma di legge nelle sedi opportune.

Tutti i loghi, immagini, prodotti o marchi registrati citati su vagabonding.it appartengono ai rispettivi proprietari.