viaggi archeologici in italia e nel mondo

Itinerari e viaggi archeologici

Se ami le civiltà antiche e sei affascinato dalla loro cultura, fermati a leggere questa pagina dedicata a itinerari e viaggi archeologici!

L’archeologia infatti affascina e incuriosisce da sempre chi viaggia e la ricerca di tracce antiche si smarrisce nei tempi tra la sete di conoscenza e quella di avventura.

Andremo a vedere come i viaggi archeologici possono essere “fai da te” oppure organizzati da tour operator di turismo archeologico specializzati.

Ti proponiamo anche alcune mete per viaggi archeologici in Italia e all’estero.

Viaggi archeologici: alla scoperta delle nostre origini

Un viaggio archeologico è una forma molto alta di turismo culturale. Infatti andare ad esaminare un sito archeologico non solo ci consente di ammirare le doti costruttive e i modelli architettonici dei popoli del passato ma ci permette di ricostruire le nostre tradizioni e le nostre origini. Un viaggio tra storie e tradizioni antichissime, dalle prime civiltà fino a noi oggi!

Tramite le escursioni in questi siti potremo ripercorre la storia e apprezzare civiltà antiche.

Inizialmente gli archeologi non vedevano favorevolmente la visita di questi siti da parte dei turisti per il fatto che spesso queste visite erano fugaci e non permettevano di apprezzare pienamente le scoperte rinvenute.  

vacanze archeologiche in Egitto

Oggi non è più così perché si è capito che rilanciare il turismo archeologico permette di tutelare e trasmettere alle generazioni future un patrimonio culturale di rilievo.

Conoscere la nostra storia e le nostre origini tramite itinerari archeologici non è più un privilegio di pochi studiosi e accademici ma di tutti coloro che per passione o curiosità desiderano passeggiare tra le rovine antiche.

Viaggi archeologici in Italia e nel mondo

L’Italia è un paese ideale per viaggi archeologici perché possiede un patrimonio storico e culturale elevato e di grande valore. Ma ogni luogo del mondo detiene i resti del proprio passato e visitare questi siti impreziosisce il viaggio dandogli un significato ancestrale.

Per poter trarre il meglio da una vacanza del genere è utile rivolgersi ad un’ agenzia di viaggi archeologici che possiede tour operator specializzato per il turismo archeologico.

Spesso vengono organizzati viaggi di gruppo con la guida di archeologi qualificati che ci faranno cogliere tutti quegli aspetti che ad un occhio meno esperto potrebbero sfuggire.

tomba etrusca nel parco archeologico di populonia

Se invece non si vuole viaggiare con un gruppo, l’agenzia potrà consigliare il percorso migliore e predisporre insieme a noi un viaggio archeologico personalizzato.

Se ami la natura e ti piace camminare esiste una formula turistica oggi molto apprezzata chiamata archeotrekking che unisce la visita di siti culturali e artistici all’escursionismo definendo itinerari a piedi.

In Italia segnaliamo itinerari archeologici molto noti a Pompei, Paestum, Sibari ma anche Ercolano, Tindari, Selinunte, Agrigento, Siracusa, Locri, Segesta, Metaponto e tanti altri proprio perché in tutte le regioni italiane esistono siti archeologici di grande interesse e valore.

Purtroppo molto spesso, a causa di pochi fondi essenziali per una promozione adatta, alcuni siti sono meno conosciuti. 

Siti archeologici in Italia

  • Umbria: Teatro Romano di Spoleto e Gubbio, Necropoli etrusca Le Conce

  • Toscana: area archeologica a Cortona, Roselle, Vetulonia

  • Sardegna : scavi di Porto Torres

  • Puglia: Area Archeologica di Roca Vecchia e grotta della Poesia, Canne della Battaglia, Monte Sannace.

  • Piemonte: Bene Vagienna e Susa

  • Molise: Larino, Sepino

  • Marche: Sassoferrato, Anfiteatro Romano di Falerone, San Severino di Fossombrone

  • Lombardia: Sirmione e Desenzano del Garda
  • Lazio: Minturno, Sperlonga, Porto e Villa di Traiano e Roma, Tivoli, Bolsena
  • Emilia Romagna: Veleia
  • Campania: Antica Abellinum, Aeclanum, Pozzuoli
  • Calabria: Laos, Scolacium, Locri
  • Basilicata: Siris Herakleia, Venosa
  • Abruzzo: Alba Fucens, Amiternum, Juvanum

Siti archeologici nel mondo

Nel mondo sono tantissimi i luoghi ad interesse archeologico. Ne elenchiamo qualcuno di maggior interesse:

  • Brù na Boinne in Irlanda e Stonehenge
  • Nimes in Francia
  • Fyrkat in Danimarca
  • Saqqara in Egitto
  • Lalilbela in Etiopia
  • Nok in Nigeria
  • Grotte di Longmen in Cina
  • Città di David in Israele
  • Angkor in Cambogia
  • Sannai Maruyama in Giappone
  • Gwalior in India
  • Mesa Verde in Usa
  • Chichen Itza in Messico
  • Cueva de las Manos in Argentina
  • Rapa Nui in Cile

Vacanze archeologiche

vacanze archeologiche alla scoperta di civiltà antiche

Esistono inoltre delle vacanze archeologiche in cui è possibile partecipare ad attività di scavo: i campi di lavoro archeologici che sono un tipo di vacanza-lavoro progettate da diverse associazioni sia in nel nostro Paese che all’estero.

Si tratta di campi di lavoro che includono veri e propri scavi in siti archeologici, fasi di studio e approfondimento per conoscere la storia e l’arte della zona e anche periodi di svago e convivialità.

Per prendere parte a questi campi non sono richieste particolari conoscenze tecniche o esperienze ma tutti coloro che sono appassionati di tale scienza possono proporsi.

Potrai così vivere personalmente l’emozione che si prova ad essere un archeologo!

Scegliendo gli itinerari e i viaggi archeologici che fanno più al caso tuo potrai vivere un’esperienza unica, appassionante e indimenticabile assaporando le meraviglie di un tempo passato che fa sentire ancora oggi la sua grande voce!

Copyright 2021 vagabonding.it