cosa vedere in europa

Cosa visitare in Europa

Scopri i posti più interessanti, suggestivi dell’Europa

Tra le innumerevole destinazioni turistiche molto apprezzate in tutto il mondo vi è anche il “Vecchio Continente”, chiamato in questo modo poiché già noto prima dei viaggi intrapresi da Cristoforo Colombo.

Se anche tu stai per organizzare un viaggio e non sai ancora cosa visitare in Europa, allora sei nel posto giusto. 

Italia, Francia, Spagna, Norvegia, Grecia sono soltanto alcuni dei Paesi europei che restituiscono sempre il piacere della scoperta. 

L’Europa, insieme all’Asia occidentale e all’Africa settentrionale, rappresenta la culla della civiltà occidentale. La storia di questo territorio è stata in grado di contaminare positivamente la cultura degli altri continenti. 

Vediamo pertanto cosa vedere in Europa.

Cosa visitare in Europa in inverno

Se si decide di intraprendere un viaggio in Europa in un mese freddo come novembre, gennaio o febbraio, la meta principe che ci sentiamo di consigliarvi è quella di Innsbruck, in Austria oppure la Norvegia con le sue aurore boreali.

Questa città è il capoluogo del Tirolo, una regione austriaca situata fra l’Austria e l’Italia, a ovest del Paese. Rappresenta la prima destinazione per gli amanti degli sport invernali e dei paesaggi innevati.

Nel periodo natalizio, le strade della città si riempiono di mercatini molto caratteristici. E grazie alla vicinanza con la nostra cara Italia, viene definita la città austriaca più “italianizzata”. 

Oltre alla neve, recandosi nel centro storico della città è possibile ammirare il Tettuccio d’oro, o Goldenes Dachl, uno dei simboli di Innsbruck. Quest’opera che risale al 1500 e realizzata dall’Imperatore Massimiliano I, è un tetto spiovente costituito da circa 2600 tegole di rame dorato di un palazzo nobiliare.  

Cosa vedere in Europa durante l’estate

Se invece non siete amanti del freddo e della neve, e preferite viaggiare durante i periodi più caldi e convenzionali dell’anno, dovete visitare le Isole Cicladi, in Grecia.

Si tratta di un arcipelago costituito da 22 isole circondate dal Mar Egeo, ciascuna con le proprie particolarità. Fra tutte le più gettonate sono Ios, Mykonos e Santorini (o Thera).

Quest’ultima è un’isola di origine vulcanica, formatasi in seguito all’implosione di un vulcano sottomarino, e caratterizzata dalla presenza di una laguna interna con al centro l’enorme cratere. 

“Sai che ci sono posti nel mondo dove è possibile vedere il sole a mezzanotte?

Dove? In Norvegia!”

Un’altra tappa da raggiungere preferibilmente nei mesi più caldi è la Norvegia. In questo modo si incontreranno temperature più accettabili per noi italiani.  

Inoltre ti consigliamo di pianificare molto bene la tua vacanza e di scegliere una sola zona da visitare, poiché la Norvegia è davvero molto estesa e non potrai vederla tutta in unico viaggio.

Se ti stai chiedono da quale regione iniziare, hai solo l’imbarazzo della scelta:

  • potresti partire visitando la Norvegia settentrionale dove ti aspettano attività come la pesca, l’arrampicata o il godersi semplicemente l’aurora boreale;

  • oppure potresti iniziare la tua avventura dalla Norvegia Meridionale e visitare il primo ristorante sottomarino;

  • o ancora potresti visitare le isole Svalbard poste fra la Norvegia e il Polo Nord, scoprendo così la vera fauna artica.   

Cosa vedere in Europa in qualsiasi periodo dell’anno

Una delle destinazioni europee che può essere visitata durante tutto l’anno è l’Italia, in particolare Firenze. Una delle più belle città italiane e che assolutamente va visita almeno una volta nella vita.

Il capoluogo toscano dove tutto parla di storia: strade, musei, chiese, sculture, antichi palazzi e altro ancora. Con un centro storico che va vissuto percorrendolo tutto a piedi. 

Qui siamo nella culla del rinascimento, nella quale è possibile ammirare Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, la Cupola del Brunelleschi e i capolavori del maestro rinascimentale Sandro Botticelli presso la Galleria degli Uffizi. 

Copyright 2021 vagabonding.it