Cosa vedere in Australia e in quale periodo andare

Cosa vedere in australia foto

Viaggiare porta con sé esperienze di ogni tipo, emozioni, sfide e una ricchezza tali che è difficile poterne fare a meno. Ti porterà sempre più lontano, fino ai confini del mondo.

Ed è proprio qui che ci concentriamo in questo articolo, su uno dei luoghi più remoti ed affascinanti del pianeta, l’Australia.

L’Australia è uno dei Paesi più estesi al mondo con la sua superficie di sette milioni e mezzo di km², grande quasi quanto il continente europeo. Nonostante ciò, la densità di popolazione è davvero bassa in confronto, ovvero solamente venticinque milioni di abitanti. Questo fa dell’Australia un enorme stato poco popolato e ricco di natura sconfinata che si estende per centinaia di chilometri.

È il luogo perfetto per chi ama l’avventura, la scoperta e la natura, poiché l’Australia è uno dei Paesi più incredibili del mondo, che possiede una natura varia e molte specie di animali e piante che si trovano solamente qui e in nessun altro luogo. Pensiamo solamente ad alcuni marsupiali come il canguro, il koala o il quokka, il diavolo Tasmania, centinaia di specie di uccelli e molti altri ancora.

animali tipici dell'australia foto

Oltre alla natura in Australia vi sono anche molte città. Luoghi come Sydney, Melbourne, Perth, sono tutte città molto moderne e che riportano alla cultura europea. Per non parlare poi dell’aspetto storico, l’Australia infatti, prima della colonizzazione, apparteneva principalmente alle popolazioni aborigene, le quali alcune sono tuttora presenti e tutelate nel cuore del Paese.

Tutti questi aspetti creano un perfetto connubio tra natura, antichità e moderno. Per questo motivo visitare l’Australia è un viaggio in una terra antica, alla scoperta di meraviglie naturali e, perché no, anche di noi stessi.

Data la sua maestosità, non è facile sapere cosa vedere in Australia, per questo motivo vediamo insieme quali sono i luoghi più belli da vedere e quale il periodo più adatto.

Qual è il periodo migliore per visitare l’Australia?

Il clima in Australia è molto vario, la sua grandezza permette di avere diversi scenari nello stesso periodo dell’anno, vi sono infatti climi tropicali, subtropicali, montagne innevate, pianure desertiche e foreste pluviali.

L’estate australiana inizia da dicembre fino a febbraio, in cui vi è l’alta stagione turistica. In questo periodo le temperature oscillano tra i 20°C e i 37°C. Sebbene sia un ottimo periodo in quasi tutto il Paese per godersi le spiagge, nella zona tropicale del Nord (Broome, Darwin, Cairns) inizia la stagione delle piogge, con forti tempeste e precipitazioni.

In autunno, che va da marzo a maggio, la stagione turistica diviene intermedia, ma questo è considerato il periodo ottimale per visitare l’intero Paese. Le temperature si aggirano dai 17°C ai 35°C e vi è un clima stabile anche per visitare le spiagge del nord. La natura fiorisce, i campi si colorano di verde e la fauna selvatica si fa avvistare più facilmente.

Il periodo invernale comincia da giugno e si conclude ad agosto. Le temperature variano in base alla posizione. Al sud farà più freddo con temperature intorno ai 10°C giornalieri mentre al nord intorno ai 25-30°C. L’inverno in Australia è periodo di bassa stagione turistica, per questo motivo visitare il Paese in questo momento potrebbe essere un’occasione per godersi in tranquillità la natura e i luoghi circostanti, come la grande barriera corallina o Cairns che offrono temperature ottimali. Con il freddo, inoltre, potrebbe essere un’ottima opportunità per vivere l’Australia dei vigneti e delle cantine gustando del buon vino.


La primavera in Australia inizia a settembre e finisce a novembre, le temperature sono più convenienti, con una media giornaliera al sud di 17°C e al nord fino a 35°C. Anche in questo periodo la stagione è intermedia ed è consigliata la visita per il ridotto afflusso turistico e per l’agevolazione dei prezzi del biglietto aereo e degli alloggi. In primavera è un momento ottimale per viversi l’Australia con calma attendendo poi l’arrivo dell’estate.

I luoghi più belli da visitare in Australia

Kangaroo Island

Kangaroo Island è la terza isola più grande dell’Australia e si può confermare come una delle isole più belle ed affascinanti al mondo. Si tratta di un luogo dove la natura domina ogni spazio e regala meraviglie uniche nel suo genere. In questo angolo di paradiso è possibile godere di spiagge bianche, acque azzurre, ripide scogliere, colline verdi, dune di sabbia e rocce incredibili scolpite dal vento, un ottimo luogo per i fotografi e gli amanti del verde.

Kangaroo Island foto

La fauna è molto varia, vi sono infatti numerose specie di marsupiali quali canguri, koala e wallaby, leoni marini, varani, pinguini. La maggior parte degli animali presenti sull’isola sono protetti dai parchi e dalle riserve nazionali presenti che è possibile visitare.

Molte sono le attività che è possibile fare una volta raggiunta l’isola, se siete amanti dello sport e della natura è il luogo perfetto per fare delle escursioni, nuotare, fare surf o pescare. Inoltre è possibile gustare dei prodotti locali dell’isola come miele, vino, uova e pesce fresco. 

Dai uno sguardo qui per una crociera a Kangaroo Island.

La Grande Barriera Corallina

La Grande Barriera Corallina è una delle più grandi attrazioni turistiche in Australia e una delle più grandi meraviglie del mondo, nonché patrimonio dell’Unesco. Si trova nella costa del Queensland, nella parte orientale dell’Australia, e data la sua vasta biodiversità, viene considerata la struttura di organismi più grande della Terra, in grado di essere vista anche dallo spazio.

australia barriera corallina

Questa fantastica barriera conta 2.900 barriere coralline che si estendono per 2.300 chilometri, qui vi sono 400 tipi di corallo, 1600 specie di pesci, oltre 4000 specie di molluschi, 134 specie di squali, 200 specie di uccelli e 20 di rettili, insomma, un ecosistema enorme, vario e ricco di vita.

È possibile visitare la Grande Barriera Corallina in diversi modi. Si può fare snorkeling, immersioni, skydiving, visite in catamarano, e persino volare con l’idrovolante. Si tratta di un ambiente comunque limitato al turismo e preservato naturalmente, quindi le attività sono svolte in modo limitato e controllato.

Broome

Spostandosi a nord ovest, più precisamente nella regione del Kimberley, troviamo la città di Broome. La regione ospita incredibili spettacoli naturali come cascate, ampi spazi deserti, gole profonde e scogliere isolate, ed è qui che la città di Broome è diventata un punto di riferimento per il turismo, ma perché?

australia broome foto

Broome si affaccia sull’Oceano indiano ed ospita una bellezza naturale invidiabile.  Sono molte inoltre le particolarità di questo luogo. È conosciuto per uno strano fenomeno chiamato “ The Staircase to the Moon”, un’illusione ottica di una scala che raggiunge la luna, data dal riflesso della luna piena sulle maree. Ospita spiagge incontaminate che si estendono per decine di chilometri; vi è la più grande impronta di dinosauro al mondo; una delle industrie più importanti per la produzione di perle e rimane un luogo ideale a livello climatico che rimane stabile sui 30°C quasi ogni giorno, sia nella stagione secca che in quella umida.

Rottnest Island

Rottnest Island è un’isola che si trova a 18 chilometri da Fremantle ed è molto conosciuta per la sua bellezza naturale e per la presenza dei quokka, da cui il nome originale Rottenest che significa “isola dei topi”. L’isola è di dimensioni contenute, circa 19 chilometri che è visitabile in giornata con mezzi di trasporto come biciclette o piccoli bus che offrono dei tour.

Rottnest Island australia foto

La sua bellezza è caratterizzata da una natura selvaggia e incontaminata che rende dell’isola un luogo calmo, sereno e ricco di vita, ideale per rilassarsi scoprendo la natura circostante. È possibile visitarla anche a piedi seguendo i numerosi percorsi a disposizione, ma ciò richiederebbe più di un giorno. L’isola offre possibilità di alloggio in alcune abitazioni vicine al porto, potendo rimanere per un periodo esteso così da visitare al meglio tutta l’area.

Blue Mountain National Park

Le Blue Mountains sono una delle attrazioni più conosciute e affascinanti dell’Australia. Esse rappresentano uno spettacolo naturale notevole, soprattutto per le sue altissime formazioni di roccia arenaria immerse nella boscaglia nativa chiamate le “tre sorelle”.

Blue Mountain National Park australia

Esse comprendono solo una parte del Parco Nazionale, sono molte infatti le attrazioni e le particolarità di questo luogo. Basti pensare alla biodiversità che possiede, i numerosi alberi di eucalipto che colorano di blu l’intera zona, vi sono aree umide, verdi praterie, scogliere ripide e molte specie di mammiferi, uccelli e rettili anche in via d’estinzione.

Tra le attrazioni principali vi sono le escursioni, la funivia, il treno più ripido del mondo e l’avvistamento delle lucciole in una grotta sotterranea.

Melbourne

Dopo tutta questa natura è il tempo di vistare una città caratteristica australiana. Melbourne è una delle città principali di tutto il Paese, conosciuta per la sua modernità, la sua diversità culturale, i suoi vicoli e la sua arte.

Melbourne australia foto

Si tratta di una città viva, numerosi sono gli artisti di strada, i graffiti, le mostre, gli eventi e i concerti. Non per nulla è stata valutata più volte come una delle città più vivibili del mondo.

Tasmania

La Tasmania è un’isola situata nella zona sud orientale dello stato dell’Australia a circa 240 km dalla costa. Viene considerata una meta imperdibile nel momento in cui si visita il territorio australiano, in particolare per la suo patrimonio naturale unico e vario.

tasmania australia foto

Nell’isola della Tasmania è possibile visitare parchi naturali, camminare sulle spiagge bianche, raggiungere le vette delle montagne più alte, percorrere sentieri che affiancano a costiere ripide, ma anche visitare le città più famose come la capitale Hobart ed il museo e galleria d’arte MONA.

Per non parlare delle degustazioni di vino, sidro di mele fresco, formaggi e soprattutto pesce e crostacei appena pescati come ostriche e gamberi. Un territorio affascinante e suggestivo che incanta gli occhi e lo spirito.

Uluru, Red Centre

Uluru è il nome di una grande formazione di roccia, risalente a mezzo miliardo di anni fa. Si tratta di un luogo sacro al popolo indigeno che abita la zona, i Pitjantjatjara, e importante per l’Australia in quanto uno dei monumenti naturali più iconici del Paese. La roccia di arenaria è alta 348 m con una circonferenza di 9,4 km e presenta un color rosso caratteristico data dalla presenza di ferro, per questo chiamata anche Red Centre o Red Rock.

Uluru australia foto

È possibile visitare l’area rocciosa attraverso dei percorsi creati appositamente per addentrarsi nei canyon. Le passeggiate portano a scoprire boschi di acacie, zone aride e argillose, erbe, animali e piante autoctone. È il luogo ideale per chi vuole scoprire ed approfondire la propria passione per la natura e la sua diversità, e anche per chi vuole imparare di di più su di essa in chiave geologica e biologica.

Copyright 2021 vagabonding.it - P.Iva 03065740593 - Privacy - cookie policy - Disclosure - realizzato da studiareseo.org

Tutti i diritti riservati. Tutti i contenuti di questo sito sono protetti da copyright pertanto è severamente vietata la pubblicazione, ogni illecito sarà perseguito a norma di legge nelle sedi opportune.

Tutti i loghi, immagini, prodotti o marchi registrati citati su vagabonding.it appartengono ai rispettivi proprietari. Il nostro non è un tour operator o un'agenzia viaggi.

Alcuni contenuti visibili su questo sito (ad esempio banner pubblicitari) provengono da logitravel.it e da Amazon, tali contenuti sono forniti così come sono e possono essere soggetti in qualunque momento a modifiche o eliminazione.

I prezzi e la disponibilità dei viaggi, voli e altri tour sono aggiornati all'incirca ogni 24 ore, ciò significa che i prezzi riportati nel presente sito non sono aggiornati in tempo reale, pertanto il prezzo a cui fare riferimento sarà sempre quello riportato su Logitravel.it In qualità di affiliati Logitravel e affiliati Amazon riceviamo una commissione dagli acquisti idonei.