cosa vedere in Oceania foto di un koala

Cosa vedere in Oceania

Scopri le mete più suggestive da visitare in Oceania

Sei stanco della solita vacanza nei soliti posti visitati da tutti? Ha voglia di viaggiare fuori dai confini europei e di regalarti momenti indimenticabili? Allora devi organizzare subito un viaggio in Oceania. E in questa breve guida ti mostrerò cosa vedere e i luoghi da visitare.

Innanzitutto, devi sapere che l’Oceania è uno degli ultimi continenti della Terra ad essere stato scoperto. Costituita da un insieme di isole e arcipelaghi: Micronesia, Polinesia, Melanesia, Nuova Zelanda e Australia

È molto conosciuta per i suoi incredibili paesaggi e la diversità delle culture, e detiene diversi record. Per esempio, ha più barriere coralline di qualsiasi altro continente sulla Terra. Ha anche la più bassa densità di popolazione al mondo, con solo 4 persone per chilometro quadrato.

L’Australia è una zona affascinante dell’Oceania, tutta da scoprire. È situata a sud del continente e ospita alcuni luoghi simbolici come Ayers Rock, un imponente massiccio roccioso, e il Sydney Harbor Bridge, un ponte ad arco con piano stradale sospeso. 

Ma l’Oceania non è solo sinonimo di Australia, pur essendo questo lo Stato più esteso del continente. È molto di più, con davvero tanto da offrire. Cosa troverai quindi se visiti l’Oceania? Scoprilo continuando a leggere!

Cosa vedere in Australia

Sono certo che almeno una volta nella tua vita tu abbia desiderato di fuggire in Australia, magari sulle sue meravigliose coste o a Sidney. 

Conosciuta come la terra dei canguri ma ha davvero tanto altro da offrire, tra elementi naturalistici e luoghi da visitare. Seppur avendo un clima costantemente mite, il periodo in cui ti consiglio di visitarla coincide con la stagione invernale. 

Fra gli innumerevoli posti da visitare, c’è la Grande Barriera Corallina: una delle attrazioni naturalistiche subacquee più belle al mondo. Fortemente consigliata agli amanti della natura e dello snorkeling, nella quale avrai la possibilità di ammirare numerose specie di pesci oltre ai meravigliosi coralli.

E sempre per chi ama la natura, oltre all’avventura, un’altra tappa degna di nota è il Daintree National Park. Situato nel territorio degli Kuku Yalanji, un popolo di aborigeni, e considerato da questi ultimi un luogo sacro. Un luogo iconico volto a preservare la fauna e la flora del luogo.

Cosa vedere in Nuova Zelanda

Si tratta di un Paese che per diverso tempo è stato poco considerato dai turisti occidentali, probabilmente per la sua posizione geografica. Ma negli ultimi anni è stata fortemente rivalutato, entrando nell’immaginario collettivo come località ricca di meraviglie naturali.

E per accedervi ti basta richiedere il visto attraverso il sito ufficiale del governo, senza bisogno di recarti al consolato neozelandese presente in Italia.

La Nuova Zelanda è un Paese composto da 2 isole: l’Isola del Sud e l’Isola del Nord. Un Paese in cui il colonialismo britannico ha lasciato il segno: molte città hanno un nome inglese, come ad esempio la città di Queenstown e quella di Wellington.

nuova zelanda foto di Queenstown

Il periodo migliore per visitare questo Paese è sicuramente l’estate, quando si può godere del sole ed evitare i rischi di essere sorpresi da una violenta pioggia tropicale. Il paesaggio della Nuova Zelanda è caratterizzato da colori vivaci con la presenza di una vegetazione insolita e molto particolare. 

Altre isole dell’Oceania da visitare

Nazioni indipendenti

Isole Fiji

Kiribati

Isole Marshall

Nauru

Palau

Papua Nuova Guinea

Samoa

Isole Salomone

Tonga

Tuvalu

Vanuatu

Isole che appartengono politicamente ad altre nazioni extracontinentali

Polinesia Francese

Nuova Caledonia

Wallis e Futuna

Guam

Isole Marianne Settentrionali

Isole Pitcairn

Copyright 2021 vagabonding.it