cosa vedere in africa rinoceronte

Cosa vedere in Africa

Scopri i posti più interessanti, suggestivi dell’Africa

Vorresti progettare il tuo viaggio nei minimi dettagli, ma non sai cosa vedere in Africa? Non preoccuparti, abbiamo realizzato questa guida per chi desidera visitare la “Terra degli Afri” (termine che probabilmente deriva da “Afrigah”), ma non ha idea di dove andare. 

Partiamo col dire che ciò che ha reso famoso e particolare questo Paese sono sicuramente i safari, i quali permettono di vivere e immergerti nella natura, anche in quella più selvaggia

Uno dei più famosi e grandi del mondo è il Serengeti che si estende nell’Africa orientale, ricoperto quasi del tutto dalla savana, ricco di molte varietà di flora e fauna. Questo posto si espande dal Kenya alla Tanzania.

Viaggio in Africa cosa vedere

Cosa vedere in kenya in 7 giorniCosa vedere in kenya in 7 giorni

Cosa vedere in Kenya

Il Kenya è una zona ricca di animali, piante e tanto altro, un safari in tutto e per tutto dove oltre a questo, c’è anche il mare. 

Tra le cose da vedere a Masai Mara è la Grande migrazione di gnu, leoni e perché no, riuscire vedere la maestosità dell’elefante nell’Amboseli

Inoltre, avete mai sentito parlare della macchia rosa? Si trova qui, al lago Nakuru, e sono tantissimi fenicotteri tutti insieme. 

In questo vasto territorio si possono incontrare anche varie tribù, come quella dei Masai, Samburu e molte altre. 

Un’altra delle attività che si può fare è il snorkeling, vale a dire immergersi nelle barriere coralline, di Diani Beach ad esempio. È possibile sperimentare la cucina di Mombasa o ancora, visitare la famosissima Rift Valley.

foto della tunisiafoto della tunisia

Tunisia

Un altro dei posti molto suggestivi è la Tunisia, nata dalle ceneri di Cartagine, ricco di antiche rovine, storia e musei. La capitale, riconosciuta patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, nel 1979, è Medina.

Rappresenta la zona più antica di Tunisi, sviluppatasi nel 698 nei pressi della Moschea di Al-Zaytuna. Si presenta con un intreccio di stradine, ricche di monumenti, palazzi e moschee con annesso anche il famoso mercato centrale del Suq.

La moschea di Al-Zaytuna è nata anch’essa dai resti dei monumenti di Cartagine ed è considerata una tappa importante per i musulmani. E purtroppo però, questo sono gli unici a potervi accedere.

Un’altra tappa molto importante da fare a Medina è la Cattedrale di San Vincenzo De’ Paoli, sede della comunità Cristiana tunisina. E sempre nei pressi della Medina, ad ovest, è presente la famosa Piazza della Kusbah.

Documentazione necessaria per viaggiare in Africa

E ora veniamo alla parte burocratica. Per poter fare un viaggio in Africa è importante:

  • avere il passaporto con validità residua di almeno sei mesi;
  • avere un visto: si può fare in aeroporto al costo di 50€/50$;
  • effettuare il cambio valuta, in base al posto di destinazione;
  • avere la patente, se si vuole noleggiare un mezzo di trasporto;
  • munirsi di adattatori per le prese di corrente: di tipo D e G, differenti da quelle utilizzate in Italia;
  • infine, non per importanza, effettuare la profilassi antimalarica: da iniziare prima di partire.

Alcuni consigli per viaggiare in Africa senza problemi

Un altro consiglio è quello di evitare il ghiaccio nelle bevande e l’acqua corrente anche se potabile, ed inoltre quando comprate una bottiglia assicuratevi sempre che sia sigillata prima di aprirla. 

Non dimenticate anche di portare alcuni farmaci per prevenire eventuali problemi quali dissenteria e vomito.

Copyright 2021 vagabonding.it