Parco nazionale del Tarangire

Nel post di oggi parleremo del Tarangire e del Parco Nazionale. Il parco si trova a nord della Tanzania. Deve il suo nome ad un fiume, il Tangire ed è l’ideale per coloro che vogliono ammirare un panorama selvaggio come quello della savana.

Rinomato per la varietà di specie, ma il suo distendersi dolcemente su colline, in una zona verdeggiante, fa credere al visitatore di essere stato trasportato in un’epoca preistorica.

Il suo re, l’elefante, ne è padrone dei sentieri, dei fiumi, dell’ombra e del sole, dei suoni e del silenzio.

Numerosi altri animali popolano comunque il Tarangire e si possono ammirare durante i safari.

Tra di essi vi sono giraffe, gazzelle di Thompson, kudu, facoceri, cobo, impala, babbuini, cercopitechi verdi, dik-dik,..

Estensione del parco

Si tratta di un parco molto grande che si estende per ben 2600 km quadrati. Una delle caratteristiche del parco del Tarangire è il baobab, un albero eccezionalmente grande la cui altezza può raggiungere anche 25 metri di altezza.

Il parco dei giganti

Viene definito in questo modo perché contiene numerosi esemplari di baobab storici. Questo albero svolge una funzione molto importante per la popolazione locale perché è una fonte di cibo e di medicine usate alle tribù locali.

All’interno del parco del Tarangire potrai ammirare elefanti, leoni, leopardi, antilopi, bufali, zebre, gazzelle e gnu. Insomma il posto ideale dove fare un safari in Tanzania.

Tarangire-baobab-foto

Come arrivare al parco del Tarangire

Il parco si trova a 118 chilometri a sud-ovest di Arusha. La strada è asfaltata quindi non è complicato raggiungerlo. Lo si può raggiungere anche tramite volo partendo Arusha e Seregeti.

Attività da fare il loco

Ovviamente il safari è d’obbligo. Potrai anche effettuare delle gite giornalieri e visitare i villaggi di Maasai e Barabaig. Altri siti da visitare assolutamente sono i dipinti rupestri vicino a Kolo.

Dove dormire

Dove alloggiare

Sul posto vi sono diverse soluzioni per alloggiare:

  • due rifugi;
  • un campo;
  • campeggi vari;

Per chi è più esigente è possibile alloggiare in lodge esclusivi e in campi tendati di lusso. Leggi anche la pagina: Cosa vedere in Tanzania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2021 vagabonding.it